Mery.17 anni.Italy.
Sognatrice innamorata col gelo dentro.
"Ripenso ad oggi"
“A cosa?”
“Io volevo solo stare lì con te e in nessun altro posto. Non pensavo a niente se non a guardarti. E’ in questo che si nasconde l’infinito. Non bisogna neppure guardare troppo lontano a volte. E’ questa poi la felicità. Eri tu, semplicemente tu, lì, seduta accanto a me.”
— Massimo Bisotti (via comeilsoledinverno)
"E non mi importa più di tutto ciò che è stato, non c’è la rabbia e la paura che mi ha spaventato, adesso sono qui, dove tu mi hai lasciato, tra le mie braccia stringo ciò che sono diventato.”
— Ghemon (via vuotiaccumulati)
"I paranoici attribuiscono un’importanza enorme ai particolari più insignificanti del comportamento altrui, quelli che generalmente sfuggono alle persone normali.”

Sigmund FreudPsicopatologia della vita quotidiana (via evrythingilovethemostgetakenaway)

Paranoica

(via wecanbeusjustforoneday)

"Si perdevano solo per trovarsi. Si lasciavano per riabbracciarsi. Si odiavano per amarsi. Erano strani quei due. Tanto da farmi credere che il vero amore esistesse.”
— Nicholas Sparks - Le pagine della nostra vita. (via martinagelli9801)
"Non ti perderò e non mi perderai, perchè alla fine io lo so e tu lo sai, ci sono tramonti che non tramontano mai.”
— M. Bisotti (via sonoquellachesono)
"Ma un “sono orgogliosa di te” mai nessuno lo dice? Perchè tutti sminuiscono il valore di tutti? Perchè tutti sempre a criticare sempre a dire “hai sbagliato questo”,”sei una frana in quello”,”sei un buono a nulla”. Ooh,eccheminchia! Ma vi rendete conto che siete ridicoli? Partendo dai genitori,e arrivando agli sconosciuti. Con questi pregiudizi di merda avete rotto pesantemente i coglioni. Nessuno è nato maestro. Vedete di non rompere il cazzo vah.”
©